Trio Radiomarelli

Le canzoni della Radio

Lo swing italiano dagli anni 30 ai giorni nostri

Il gruppo nasce a Bologna nel 2004 dall'incontro di tre musicisti nipoti di alcuni orchestrali dell'Orchestrina jazz “Tumbuctu” che furoreggiava in Italia durante gli anni '30. Fin da subito si delinea,il carattere della ricerca di un suono e di uno stile personale attraverso la reinterpretazione e l'arrangiamento del repertorio dei nonni che abbiamo potuto reperire attraverso ricordi e documenti di famiglia.
Il nostro stile di riproposta è principalmente un modo per congiungerci idealmente all'attività dei nostri parenti, bruscamente interrotta dall'arrivo della guerra e dalla morte di uno dei componenti principali Filippo Zamboni, zio di Daniele, ed è anche un'occasione per intraprendere una ricerca più profonda sul modo di fare spettacolo.Trio Radio Marelli è un progetto con cui ci stiamo misurando al fine di ritrovare quella particolare aura che lo spettacolo d'intrattenimento aveva fino agli anni 50 del novecento ed adesso, divorato dall'urgenza di fare,non ha più.
Tutto il lavoro svolto in questi anni si basa su precise intenzioni: restituire al pubblico il piacere di assistere ad uno spettacolo.

Tra i brani in programma:
…...Quel motivetto che mi piace tanto, Amore Baciami, Mille lire al mese, Un bacio a mezzanotte, Maramao perchè sei morto, Bellezza in bicicletta, Voglio vivere così, Buonasera signorina, Parlami d'amore Mariù, Baciami piccina, Ma le gambe, Ma cos’è questa crisi? Abbronzatissima, Mambo italiano, Sotto questo sole, L'estate sta finendo, Soldi, soldi, soldi, Sapore di sale... ...

Formazione
Daniele Zamboni chitarra e voce
Francesco Giorgi violino e voce
Pedro Judkowski contrabasso e voce